Salute
stampa

Chirurgia, nuova mappa degli interventi

Specializzazione, alta qualità delle strutture e minori liste di attesa. Sono i tre pilastri su cui si fonda la riorganizzazione della chirurgia.

Chirurgia, nuova mappa degli interventi

Prenotazione e distribuzione multi-sede degli interventi chirurgici in provincia di Trento e soglie minime di volume di attività. Sono tra gli elementi della nuova organizzazione dell'attività chirurgica presentata dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento.

Specializzazione, alta qualità delle strutture e minori liste di attesa. Sono i tre pilastri su cui si fonda la riorganizzazione della chirurgia.

Un esempio: per operazioni alla mano le strutture più specializzate saranno Cles e Tione, per un intervento alla spalla l’ospedale di riferimento sarà invece Cavalese; oncologia è invece divisa su tre sedi: Trento, Rovereto e Cles.

Sentiamo il direttore generale dell'Azienda sanitaria, Luciano Flor. (ascolta qui sotto)

Ascolta l'audio

Chirurgia, nuova mappa degli interventi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento