Salute
stampa

Influenza, in arrivo il picco

Colpirà il Trentino tra gennaio e febbraio. Dott. Carraro: "Per chi è costretto a letto, risposarsi e bere molto, assumendo antifebbrili e antitosse"

Sanità. Con il freddo degli ultimi giorni, sta per arrivare anche il picco dell’influenza. Sono oltre un milione gli italiani a letto, migliaia anche in Trentino, tra le regioni, secondo i dati raccolti dall’Istituto superiore di sanità, maggiormente colpite dal virus. E il numero dei malati è destinato a salire nei prossimi giorni, in particolare a cavallo tra gennaio e febbraio.

Per evitare di contrarre il virus, bastano pochi accorgimenti, tra cui lavarsi bene le mani più volte al giorno e coprirsi naso e bocca quando si starnutisce.

Per chi invece è costretto a letto, risposarsi e bere molto, assumendo antifebbrili e antitosse. Sentiamo il dottor Valter Carraro, responsabile del dipartimento Igiene e sanità pubblica dell’Azienda sanitaria trentina. (ascolta qui sotto)

Ascolta l'audio

Influenza, in arrivo il picco
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento