Salute
stampa

Meningite, Carraro: "Nessuna epidemia"

Il direttore dell’Unità operativa igiene pubblica dell'Azienda sanitaria di Trento assicura: "Si è creato un falso allarme. Ci sono diversi tipi di meningite: i più frequenti sono da emofilo, pneumococco, meningococco, per i quali esistono altrettante vaccinazioni"

Meningite, Carraro: "Nessuna epidemia"

Meningite, nessun allarme o epidemia in Trentino. Lo assicura l’Azienda sanitaria. “Da giorni – si legge in una nota - vengono riportate notizie su tutti i casi di meningite che si verificano quotidianamente in Italia, mettendo sullo stesso piano differenti malattie causate da germi diversi l’uno dall’altro e la percezione da parte di molti cittadini è di un serio pericolo di epidemia in Italia”.

“Si è creato un falso allarme su un presunto aumento dei casi di meningite - spiega ai nostri microfoni il dottor Valter Carraro, direttore dell’Unità operativa igiene pubblica dell’Azienda sanitaria. - I dati dimostrano che non c’è nessuna epidemia e che i casi di meningite avvenuti negli ultimi mesi sono in linea con il numero degli anni precedenti. Ci sono diversi tipi di meningite: i più frequenti sono da emofilo, pneumococco, meningococco, per i quali esistono altrettante vaccinazioni” aggiunge Carraro. 

Ascolta l'audio

Meningite, Carraro: "Nessuna epidemia"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento