Salute
stampa

Not, la Pat respinge le richieste di risarcimento danni

Sono richieste milionarie presentate dalle imprese che avevano partecipato al bando del 2011. Per la Provincia sono "richieste inammissibili e tardive". A luglio il nuovo bando

Not, la Pat respinge le richieste di risarcimento danni

Not. La Provincia respinge le richieste milionarie di risarcimento danni presentate dalle imprese che avevano partecipato al primo bando per il Nuovo ospedale del Trentino nel 2011, poi revocato. Piazza Dante ritiene le richieste “inammissibili-tardive, in quanto non sono state presentate nei termini fissati dal codice del processo amministrativo”.

Nella relazione delle Provincia, sono precisate le motivazioni che hanno portato alla revoca del bando: la disponibilità di nuove aree comunali in via al Desert, la spending review nel settore sanitario, che impone un risparmio della spesa, e il nuovo contesto finanziario, che consente un risparmio maggiore procedendo con un appalto tradizionale rispetto alla finanza di progetto.

Intanto entro il mese di luglio sarà pubblicato il nuovo bando per il concorso di progettazione del Not.

Not, la Pat respinge le richieste di risarcimento danni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento