Salute
stampa

Ospedale di Arco, firmato il protocollo

Tra gli aspetti più rilevanti del protocollo ci sono: il potenziamento delle funzioni dell’unità operativa di pneumologia; il consolidamento dell’operatività del pronto soccorso e delle attività chirurgiche. Malfer: "La nostra priorità è il potenziamento del pronto soccorso"

Ospedale di Arco, firmato il protocollo

Sanità. Firmato oggi il Protocollo d’intesa per l’ospedale di Arco. “Con la firma di oggi, che giunge al termine di un lungo ed approfondito confronto con la comunità e con gli amministratori locali, ribadiamo, ancora una volta, che l’ospedale di Arco rappresenta una risorsa per l'intero sistema ospedaliero provinciale”. Così l’assessore alla salute Luca Zeni commenta la firma del protocollo siglato nel pomeriggio insieme al presidente della Comunità Alto Garda e Ledro Mauro Malfer e al direttore dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari Paolo Bordon.

Tra gli aspetti più rilevanti del protocollo ci sono: il potenziamento delle funzioni dell’unità operativa di pneumologia; il consolidamento dell’operatività del pronto soccorso e delle attività chirurgiche.

La bozza di protocollo tocca anche il tema del punto nascita, per confermare la posizione della Provincia: viene ribadita la piena volontà di mantenere i tre punti nascita sotto i 500 parti all'anno (Cles, Arco e Cavalese), e c'è attesa per la decisione finale che spetta giuridicamente a Roma.

 “Con questo documento – ha detto Malfer – diamo una prospettiva al presidio ospedaliero di Arco, riuscendo ad implementare i servizi strategici a cominciare dal potenziamento del pronto soccorso durante la stagione turistica”. Sentiamo. (ascolta qui sotto)

Ascolta l'audio

Ospedale di Arco, firmato il protocollo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento