Salute
stampa

Rovereto, il Centro di fibrosi cistica è di eccellenza

Ha conseguito una valutazione in classe 3 accanto alle migliori istituzioni pediatriche italiane.

Rovereto, il Centro di fibrosi cistica è di eccellenza

Il supporto provinciale per la cura della fibrosi cistica di Rovereto è accreditato secondo le linee guida previste dalla Società italiana fibrosi cistica e dalla Lega italiana fibrosi cistica e ha conseguito una valutazione in classe 3 accanto alle migliori istituzioni pediatriche italiane.  
Nato nel 2007, il Centro di supporto provinciale per la cura della fibrosi cistica ha sede nell'Unità operativa di pediatria dell'ospedale Santa Maria del Carmine di Rovereto e rappresenta il punto di riferimento per tutti i pazienti trentini.
In apertura dell'incontro Ermanno Baldo, direttore dell'Unità operativa di pediatria, ha evidenziato: "È con grande soddisfazione che, congiuntamente alla Lega italiana fibrosi cistica - Trentino, presentiamo l'importante riconoscimento conseguito dal Centro di Rovereto. I valutatori che ci hanno visitato hanno assegnato al nostro Centro la classe 3, il massimo punteggio per questo tipo di accreditamento. Un risultato raggiunto anche grazie all'innovativo sistema di collaborazione fra gli specialisti, metodologia di lavoro che è stata segnalata dalla commissione di valutatori. L'obiettivo raggiunto va a costituire un traguardo prestigioso e una solida base per il futuro e vede il Centro di Rovereto tra le eccellenze delle strutture dedicate alla cura della fibrosi cistica". 

Rovereto, il Centro di fibrosi cistica è di eccellenza
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento