Salute
stampa

Uso del defibrillatore, 5 ore di formazione

Semplificate dalla Giunta provinciale le procedure di formazione per il personale non sanitario

Uso del defibrillatore: semplificate dalla Giunta provinciale le procedure di formazione per il personale non sanitario. Basteranno 5 ore di formazione.  

Il decreto interministeriale Balduzzi, che entrerà in vigore il prossimo 20 luglio   e   prevede l’obbligo per tutte le società sportive, anche dilettantistiche, di disporre di un defibrillatore semiautomatico (DAE)   “comporterà un notevole aumento del numero di persone da formare, per lo più volontari del sistema sportivo – ha spiegato l'assessore  Zeni -. Poter avere un elevato numero di persone in grado di utilizzare il defibrillatore, ci consente non solo di aumentare sempre più la pratica dello sport in sicurezza, ma anche di stabilire dei presidi di primo soccorso diffusi, in un territorio, quello trentino, fortemente caratterizzato dal punto di vista orografico. Dobbiamo quindi favorire e agevolare la formazione del maggior numero possibile di persone.".

 

Uso del defibrillatore, 5 ore di formazione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento