Salute
stampa

Villa O'Santissima diventa centro per anziani e studentato

Il complesso, di proprietà dell'Arcidiocesi di Trento, è stato acquistato dalla cooperativa Sad. I lavori inizieranno tra un anno. Mons. Tisi: "Condividiamo il progetto di collaborazione e interscambio generazionale tra anziani e giovani"

Villa O'Santissima diventa centro per anziani e studentato

Villa 0’Santissima, il complesso che sorge sulla collina di Trento, tra Madonna Bianca e Villazzano Tre, diventerà un nuovo polo di servizi sociali, culturali e assistenziali per anziani e studenti. 

Precedentemente proprietà dell’Arcidiocesi di Trento, il complesso è stato acquistato dalla cooperativa sociale SAD, che proporrà diversi progetti di coabitazione personalizzati per gli anziani e una serie di programmi che coinvolgeranno anche la comunità circostante.

In un’area di circa 1,2 ettari, troveranno spazio alloggi per anziani, singoli o coppie, un centro di aggregazione e svago aperto sia agli ospiti residenti sia agli anziani della zona, in cui verranno proposte attività di tipo semiresidenziale e programmi che coinvolgeranno anche una rete di volontari di tutte le età: studenti, scout, associazioni locali.

Altre strutture accoglieranno invece ambulatori di medicina generale e specialistica, una piccola palestra per corsi di ginnastica e attività di riabilitazione.

Alla residenza per anziani, la cooperativa affiancherà uno studentato che accoglierà 70 studenti.

I lavori cominceranno tra un anno.

Sentiamo la presidente della Sad, Daniela Bottura e a seguire il vicario generale della Diocesi di Trento monsignor Lauro Tisi. (ascolta qui sotto)

Ascolta l'audio

Villa O'Santissima diventa centro per anziani e studentato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento