Scuola&Cultura

Per la Giornata della Memoria, l’Archivio storico del Comune di Riva del Garda e l’associazione Amici della Musica in collaborazione con l’associazione “Riccardo Pinter” propongono sabato 26 gennaio “Musica radiata”, un concerto di Enzo Oliva (al pianoforte) dedicato a compositori italiani ebrei vittime delle leggi razziali.

C'è futuro per le nuove generazioni, tra "cervelli in fuga" e giovani che non studiano e non lavorano, i cosiddetti "Neet"? (acronimo inglese per Not in Education, Employment or Training).

Con un bel gesto carico di valori, quest’anno il catalogo “Luci ed ombre del legno” è dedicato a tutti gli alberi caduti il 29 ottobre 2018.

"La rete era nata per universalizzare i saperi, ma non ci ha resi né più liberi né più uguali. La democrazia non funziona più. Il nostro Paese è tenuto insieme da un unico filo rosso in mezzo a tante divisioni: siete voi. Partecipate con passione alla politica, adesso, e non accontentatevi del mondo che vi abbiamo lasciato".

Dopo il successo della prima edizione, torna a partire dal 28 gennaio il corso di storia dell'arte “Leggere le immagini. Nuove lezioni di iconografia”, promosso dal Museo Diocesano Tridentino..

In occasione dei 500 anni dalla scomparsa dell’imperatore Massimiliano I, il Tirolo celebra il 2019 come “Anno di Massimiliano”.

Sono occhi incastonati nella terra, specchi che riflettono cime proiettate verso il cielo e al tempo stesso immerse nelle profondità dell'acqua, dettando una linea verticale che, nel dinamico movimento dello sguardo, crea una vertigine.

Nelle sue “10 ragioni per imparare dalla Storia” il vescovo riprende e approfondisce i temi della lettera pastorale. Nel raccontare la storia, scrive, va considerata la prospettiva degli altri poiché l’Alto Adige si compone di diversi gruppi, lingue e culture.

Il Collegio Arcivescovile di Trento promuove la rassegna di incontri sull’educazione “Come arcieri al bersaglio”: tre serate (15 e 31 gennaio, 8 febbraio) con gli ospiti Ivano Dionigi, Mauro Nobile e Pietro Del Soldà.

Sono partite il 7 gennaio scorso le iscrizioni dei ragazzi alle classi prime delle istituzioni scolastiche del primo e del secondo ciclo di istruzione e della formazione professionale (ovvero elementari, medie e superiori). Le iscrizioni si chiuderanno giovedì 31 gennaio 2019 alle ore 20.

Creatività, innovazione e multimedialità in campo scolastico. Sono le parole chiave di un progetto che coinvolge attivamente le scuole della Valsugana con uno sguardo attento all'Europa. Dalla sinergia tra l'Istituto Degasperi di Borgo Valsugana e gli Istituti comprensivi di Levico, Strigno e Borgo, è nata una importante collaborazione didattica sostenuta dal GAL del Trentino Orientale e finanziata dalla Fondazione Caritro con un contributo di 15 mila euro.

Gardolo. Venerdì 11 gennaio alle 20.30 nella sede del Circolo Acli si presenta il libro “Il nuovo mondo” di Marco Ianes. L’autore, già presidente del circolo, dialogherà con il vice presidente Claudio Scaramuzza e con il pubblico presente. La cittadinanza è invitata, ingresso libero.

All’atto dell’iscrizione a scuola si può scegliere di avvalersi dell’Irc (Insegnamento della religione cattolica). La Presidenza della Conferenza episcopale italiana (Cei) sottolinea in un Messaggio agli studenti e ai genitori come l’Irc sia “un’occasione di ascolto delle domande più profonde e autentiche degli alunni”.

Invita a scoprire e approfondire il significato di alcune parole che più di altre sono significative per il movimento cooperativo il nuovo concorso “Custodi di parole” promosso dalla Federazione Trentina della Cooperazione e rivolto al mondo della scuola.

Vita Trentina editrice presenta sabato 22 dicembre la sua novità editoriale, il racconto della vita di Toni Rizzi de Poldin intitolato “Le stagioni di Tone” nella “sua” Vigo di Fassa, presso il municipio vecchio, alle ore 17.30. Saranno presenti l’autore Diego Andreatta, nostro direttore, ed i familiari della famosa guida alpina scomparsa poco più di un anno fa. Anticipiamo un brano della prefazione al libro scritta dal giornalista Piero Badaloni, amico di lunga data di Rizzi.

“Speranza significa attesa fiduciosa di un evento gradito o favorevole; nella morale cattolica grazie ad essa il credente si apre alla visione di Dio. È un aspirare o tendere verso qualcosa di positivo basato però su un legame più o meno visibile (anche simbolico) che ci lega sempre responsabilmente a qualcosa o qualcuno con un intreccio tra il presente e la realizzazione futura di ciò che ci si augura potrà succedere".

Amore e nostalgia: è con questi sentimenti che Silvio Perini, 93 primavere portate egregiamente, affronta la mancanza dell’amata moglie Mariella Bernardi (scomparsa nell’aprile 2016 dopo 73 anni di unione).