Scuola&Cultura

Sono 70.335 gli studenti trentini che mercoledì 12 settembre sono tornati a sedere sui banchi nelle aule del Trentino.

una cinquantina di studenti delle scuole superiori trentini che hanno partecipato all’esperienza di alternanza scuola-lavoro organizzata dal Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell’Informazione dell’Università di Trento con Hit, Clab e rete Staar si sono allenati alle professioni del futuro. Hanno cominciato a familiarizzare 0.

E’ un viaggio nel tempo e nello spazio, quello compiuto da Karin Bojs, giornalista e divulgatrice scientifica svedese, alla ricerca delle tracce dei suoi antenati. Per farlo, ha cominciato con un test del Dna...

Il piacere di passeggiare tra i libri, sfogliandone con tutta tranquillità le pagine, e di incontrare editori, autori e librai: tutto questo è possibile a “Medita”, la mostra dell’editoria trentina che torna per la settima volta a Trento dal 19 al 23 settembre prossimi.

In occasione del 25° anniversario della morte drammatica di padre Pino Puglisi (15 settembre 1993) e della visita di Papa Francesco a Palermo, le Edizioni San Paolo pubblicano il libro Padre Pino Puglisi. Martire di mafia.

Un libro bellissimo che parla della scuola. E precisamente del “mestiere” di insegnante. L’ha scritto con un fraseggio avvincente Nando Dalla Chiesa che riflette a voce alta sul suo lavoro di docente alla Statale di Milano.

Le scuole dell’infanzia trentine hanno dato il via lunedì 3 settembre all’anno scolastico 2018/2019. Per alcuni è stato anche il primo giorno di “non scuola”. .

Sofia Corradi, ideatrice del programma Erasmus, racconta l'importanza per gli studenti universitari di fare un'esperienza di studio lontano da casa. [“Tornano invece mille cittadini del mondo, con un’esperienza di vita adulta, anche per il solo fatto di dover far quadrare un bilancio”

Giovedì 6 settembre al Vigilianum sarà inaugurata la mostra “HerbariumBresadola”, realizzata dagli studenti del Collegio Arcivescovile di Trento che in estate hanno vissuto l’esperienza di alternanza scuola-lavoro in Archivio Diocesano.

AC''erano anche gli studenti “Erasmus” dell’Università degli Studi di Trento in sala Depero alla consegna del premio internazionale a Sofia Corradi mercoledì 5 settembre nella Giornata dell'autonomia istituita con legge per ricordare il giorno del 1946 in cui venne firmato l'accordo di Parigi da Alcide De Gasperi Karl Gruber.

Torna anche quest’anno la Notte dei Ricercatori, la manifestazione promossa da Università di Trento, Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Edmund Mach e Muse – Museo delle Scienze di Trento. A guidare nel percorso sono le ricercatrici e i ricercatori che ogni giorno lavorano nelle istituzioni del territorio.

Nel centenario della morte di Gustavo Leonardi, entomologo originario di Civezzano (27.02.1869 – 25.08.1918) desidero ricordare la sua vita e la sua benemerita attività di studioso. Si dedicò allo studio degli acari, alla bachicoltura ed all'apicoltura. Ma divenne famoso a livello mondiale per lo studio sistematico delle cocciniglie.

Domenica 2 settembre sono state inaugurate in località Al Faggio in val di Concei le opere di scultura realizzate nel corso della prima edizione del Simposio organizzato dall’associazione Leder Legn.

Reduce dall’impegnativa ricerca su Antonio Rosmini a dieci anni dalla beatificazione, la sezione trentina dell'UCAI (Unione Cattolica Artisti Italiani) ha da tempo intrapreso un percorso di conoscenza di alcune figure della grande mistica cristiana attraverso conferenze e incontri con esperienze claustrali e eremitiche contemporanee. Una prima esposizione delle opere emerse da tale percorso collettivo è allestita fino a venerdì 31 agosto nella chiesetta di Sant’Anna, a Borgo Valsugana, edificio voluto da Giovanna Maria della Croce.

S'intitola “La donna nei francobolli” l'originale mostra tematica di filatelia curata da Gianna Santoni che sarà inaugurata lunedì 3 settembre ad ore 11 presso la Sala Aurora di Palazzo Trentini in via Manci. Allestita nell'atrio della sede provinciale, la mostra sarà visitabile fino al 29 settembre.

A Pieve Tesino, paese natale di Alcide De Gasperi, per la quindicesima edizione della Lectio degasperiana, la Fondazione Trentina Alcide De Gasperi ha invitato a confrontarsi con il tema “De Gasperi e il popolo” Angelo Panebianco e Paolo Pombeni.

Nella proposta settembrina di aggiornamento per insegnanti di religione cattolica (ma non solo), previste per il 5 e 6 settembre al Centro Mariapoli di Cadine, spicca il tema del dialogo.

Come è nato il modello scolastico plurilingue e paritetico in val Gardena e val Badia? Cosa è diventato nel corso degli anni? E quali sono le sue peculiarità? In occasione dei settant’anni dalla nascita del sistema scolastico ladino in provincia di Bolzano, il Museum Ladin Ciastel de Tor di San Martino in Badia dedica ad esso una mostra temporanea.