Scuola&Cultura
stampa

Rassegna culturale in Campiglio

Infinita scoperta

Dobbiamo "prenderci cura dell’infinito buono che Giacomo 200 anni fa ci ha messo a portata di anima. Come? Trovando ogni giorno il nostro «ermo colle» e la nostra «siepe», uno spazio/tempo di silenzio e solitudine in cui nutrire di bellezza i sensi e il cuore, per accettare chi e come siamo".

Parole chiave: Mistero dei Monti (1), festival culturale (1), Infinito (5), Leopardi (1), Dolomiti (133)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito