Scuola&Cultura
stampa

Una ricerca promossa dall’Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa

La guerra degli “ultimi”

Domenica 24 marzo a Castellano, Quinto Antonelli e Diego Leoni hanno raccontato la storia dei 50 mila prigionieri serbi e russi portati in Trentino e in Sudtirolo durante il primo conflitto. Sottolineando che le ricerche sono ancora scarse, i documenti lacunosi e frammentari.

Parole chiave: Territorio (18764)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito