Scuola&Cultura
stampa

Interessante confronto sull’intreccio fra la storia e le storie

Quegli “storici scalzi” come il maestro Vitaliano

Sabato scorso nella sala della Cassa Rurale di Roncegno si è risentita un’espressione della Cina anni Settanta (quando si parlava di “maestri scalzi” o “medici scalzi”) con la quale lo storico Quinto Antonelli ha ricordato a 5 anni dalla morte l’insegnante Vitaliano Modena come “storico scalzo”, ovvero studioso che “condivide la vita della gente comune, raccogliendone la memoria”..

Parole chiave: storia (1642)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito