Sport

Se ci guardiamo indietro vediamo due finali scudetto raggiunte in due anni; guardando al presente c’è la bella rincorsa alla zona playoff con l’ultima importante vittoria in casa di Venezia; ma se proviamo a rivolgere lo sguardo al futuro dell’Aquila Basket da qualche giorno troviamo lo splendido trionfo alla NextGen Cup 2019, la prima edizione del torneo giovanile di pallacanestro che ha visto sfidarsi le formazioni under 18 delle squadre partecipanti alla Serie A.

Sono tre, quest'anno, le tappe che interesseranno la nostra provincia. La terza e penultima della corsa rosa, con i passi Manghen e Rolle, si preannuncia decisiva per la classifica finale. “Sarà uno dei Giri più duri degli ultimi vent'anni e proprio il vostro territorio, sul quale è già transitata per ben 158 volte, potrebbe decidere le sorti di questa manifestazione. Che, con quasi 200 Paesi

Dal 10 al 13 ottobre prossimi, Trento ospiterà la seconda edizione de “Il Festival dello Sport”. Tema della nuova inchiesta giornalistica dal vivo sarà “Il Fenomeno, i Fenomeni”. Sarà “Il Fenomeno, i Fenomeni” il tema della seconda edizione de “Il Festival dello Sport” in programma a Trento dal 10 al 13 ottobre prossimi e presentato ufficialmente, martedì scorso, al MUSE. “Vogliamo

Il rinnovamento ed il ricambio generazionale all’interno del Comitato di Trento del Csi, il Centro Sportivo Italiano, Gaia Tozzo li aveva portati già nel 2016 con la sua elezione a presidente, prima donna a ricoprire la prestigiosa carica a soli 35 anni di età. Ora, giunti circa a metà mandato, siamo tornati a trovarla nella vivace sede di via Madruzzo, per fare il punto della situazione partendo dai principali gli obiettivi centrati dal Csi in questi due anni.

Angelo Corradini è l'uomo dei grandi eventi. Da più di trent'anni è impegnato nell'organizzazione di appuntamenti sportivi: dai tre Campionati del Mondo e oltre 200 gare di Coppa del Mondo è passato, nel 1980, alla Marcialonga ricoprendo prima l'incarico di segretario generale e dal 2013 quello di presidente. Dal 2002 al 2016 è presidente della Worldloppet Ski Federation e dal 2012 presidente del Comitato Internazionale FIS gare internazionali di lunga distanza.

Alla granfondo internazionale di Fiemme e Fassa prenderanno parte anche quest'anno, tra fuoriclasse degli sci stretti e semplici amatori, circa 7.500 concorrenti da ogni angolo del mondo. “Il segreto della Marcialonga è la partecipazione”. Lo ha sottolineato martedì scorso nella sede del co-sponsor ITAS Assicurazioni, durante la presentazione ufficiale della granfondo del

Dopo il secondo posto di lunedì 21 gennaio in gigante, Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal si sono messi al collo un’altra medaglia d'argento ai Mondiali di sci alpino paralimpico in Slovenia, conquistando mercoledì 23 la seconda piazza in slalom nella categoria Visually Impaired (atleti con disabilità visive).

Secondo posto ai mondiale del Gruppo B di curling per la nazionale cembrana

È partito nel migliore dei modi il girone di ritorno dell’Aquila Basket, tornata dalla trasferta di Cremona con in tasca una vittoria fondamentale per guardare al futuro con un occhio diverso rispetto a quanto visto nella prima parte di campionato.

Il Trentino-Alto Adige sarà ancora una volta la regione italiana più rappresentata. Sarà il Trentino-Alto Adige la regione italiana più rappresentata alla quarantaseiesima Marcialonga di Fiemme e Fassa. Degli oltre 2.500 connazionali iscritti, 1.078 arrivano infatti dalle province di Trento (1.008) e Bolzano (70). “Numeri in crescita rispetto agli 844 dello scorso anno, ma

Il Natale perginese da otto anni a questa parte presenta una tradizione in più, capace di unire i valori della natività come la solidarietà e l’amicizia a quelli dello sport. La Corsa di Natale che dal 2011 si tiene esattamente la mattina del 25 dicembre infatti è diventata ormai un appuntamento fisso per gli sportivi e gli appassionati trentini, che impavidamente anche quest’anno hanno sfidato le temperature invernali e la levataccia festiva per ritrovarsi puntuali alle 8.30 in piazza del Municipio, a Pergine, ed affrontare gli 8 chilometri di corsa non competitiva, indossando rigorosamente un berretto da Babbo Natale o qualche altro indumento di colore rosso.

Con la sfida alla capolista Vittorio Veneto, domenica 20 gennaio alle ore 14.30 al campo di Mattarello, arriva al giro di boa il campionato del Trento Clarentia, punta di diamante del calcio femminile trentino, che dopo la riforma dei campionati femminili della scorsa estate milita nel gruppo B della Serie C, la terza serie nazionale.

Dal 22 al 27 gennaio prossimi, in Val Rendena, si svolgerà la ventiduesima edizione del “Campionato Italiano Sci Operatori Trasporto Infermi”, alla quale parteciperanno circa 450 concorrenti. “È un evento che coniuga volontariato e sport, proponendosi come un mix di divertimento, incontro e confronto tra quanti operano nel settore del trasporto infermi. Lo scenario del Parco Naturale

Alla quarantaseiesima edizione della corsa con le racchette da neve, valevole come nel 2013 per il Campionato del Mondo e vinta dal giudicariese Cesare Maestri, hanno partecipato 2.300 atleti di 29 nazioni, incluse Nepal e India. Duemilatrecento concorrenti, oltre 200 dei quali agonisti, in rappresentanza di 29 nazioni, più 600 volontari: sono i numeri... mondiali della quarantaseiesima

Era esattamente un mese fa, mentre la Trentino Volley assieme ai suoi tifosi festeggiava alla BLM Arena il Mondiale per club appena vinto, che su queste stesse pagine ci si azzardava a parlare di svolta fondamentale per la stagione dei ragazzi di mister Lorenzetti. Ora, seppur troppo presto per poter tracciare bilanci stagionali, ci sentiamo di dire che il nostro ottimismo è stato premiato: vincere aiuta a vincere, certamente, ma il filotto di risultati realizzato dal trionfo polacco ad oggi rappresenta qualcosa di più della semplice conferma che questa squadra può iniziare a pensare in grande.

Già da alcune settimane la macchina organizzativa della “Ciaspolada” è entrata a pieno regime. La gara, in programma il 5 gennaio a Fondo, ha acquisito il titolo di Campionato del Mondo, portando così nell'elenco degli iscritti tanti atleti provenienti da paesi stranieri, desiderosi di mettersi alla prova in quella che può essere considerata la madre di tutte le competizioni con le ciaspole.

C'era una volta un campetto, i primi scarpini con i tacchetti che all'iniziano sembrano così stretti, le corse dietro a un pallone, i primi gol... Cominciano così, le storie di tanti bimbi che scorrazzando su quel rettangolo di gioco cercano di emulare i loro campioni sognando, un giorno, di giocarci assieme o di fronteggiarli come avversari.

Lo scorso 14 novembre, “Ai Giardini” di Villa Lagarina, è iniziata, come ogni anno con la corsa campestre, la fase provinciale dei Campionati Studenteschi. Ha preso il via due settimane fa “Ai Giardini” di Villa Lagarina, con la tradizionale corsa campestre (una delle 24 discipline sportive previste e riservate a quattro categorie sia maschili sia femminili), la fase provinciale dei