Sport

Lo scorso 14 novembre, “Ai Giardini” di Villa Lagarina, è iniziata, come ogni anno con la corsa campestre, la fase provinciale dei Campionati Studenteschi. Ha preso il via due settimane fa “Ai Giardini” di Villa Lagarina, con la tradizionale corsa campestre (una delle 24 discipline sportive previste e riservate a quattro categorie sia maschili sia femminili), la fase provinciale dei

Su delibera della Giunta Nazionale del CONI, il Comitato di Trento presieduto da Paola Mora ha conferito, lo scorso 19 novembre, le “Onorificenze Sportive 2017”. C'erano anche il ciclista Gianni Moscon, la calciatrice Alice Parisi, la mezzofondista Irene Baldessari e il velista Ruggero Tita (primo italiano a qualificarsi per Tokyo 2020) tra i premiati della serata organizzata lo scorso 19

“Non è vero che lo sport fa bene in assoluto: dipende da come viene proposto”. È iniziato con questa riflessione, proposta da Lucia Castelli, psicopedagogista del Settore Giovanile dell'Atalanta e insegnante di educazione fisica, il secondo incontro del progetto “Il bullo non è un fenomeno!”, proposto dall'US Levico Terme all’interno del piano giovani di zona, che si è tenuto sabato mattina scorso nella palestra delle ex scuole.

Il CONI di Trento, in collaborazione con la Provincia, ha rinnovato l'impegno a favore del corretto avviamento alla pratica motoria e sportiva nella scuola primaria. Da tre settimane, è ripartito - in 427 classi prime e seconde di 46 Istituti comprensivi del territorio - il progetto di “Alfabetizzazione motoria” nella scuola primaria. Il programma conferma la sinergia fra il CONI di Trento e la Provincia.

Per correre i 42 chilometri e 195 metri della Maratona di New York ci vogliono passione e impegno. Due qualità indispensabili ai grandi campioni del mondo e ai semplici appassionati che affrontano quella grande corsa per misurarsi con se stessi, con la propria resistenza fisica e mentale e per incontrare atleti provenienti da ogni luogo. Però, per Lorenzo Zulberti e Andrea Degli Esposti, i due atleti ventenni altogardesani che domenica 4 novembre hanno tagliato il traguardo alla Maratona della Grande Mela.

Una intera mattinata nelle scuole del suo paese. Per incontrare gli alunni e gli studenti, raccontare e raccontarsi. Matteo Trentin quest’anno ha portato a casa il titolo di campione europeo di ciclismo. Un tour che lo ha portato alle scuole medie, al Cfp Enaip, all’Istituto Degasperi e, infine, alle scuole elementari. E, come sul suo stile, massima disponibilità nel rispondere alle numerose domande.

Anche quest'anno sono quasi 6.000, provenienti da una cinquantina di nazioni, gli iscritti alle tre corse podistiche su strada allestite dall'A.S.D. Trentino Eventi presieduta da Sandro Poli. La partecipazione femminile è intorno al 40 per cento. Cambia nome, tornando alle origini - per mettere in risalto, a livello internazionale, sia la specialità sia la zona - la “Move it Garda 21K Arcese” del

Lo sport in Trentino centra un “nuovo traguardo”. Acli Trentine e Comitato provinciale Coni hanno siglato una convenzione volta a erogare servizi in materia fiscale a prezzo agevolato per tutti gli enti locali affiliati al Comitato olimpico nazionale: federazioni, enti, società e associazioni sportive.

Il trionfo di Matteo Trentin al Campionato Europeo di Glasgow (ad agosto) e quelli di Gianni Moscon, (colti in ottobre) al Campionato Italiano a cronometro e al Tour di Guangxi (in Cina) sono state le perle ottenute nell’annata appena spentasi dai ciclisti trentini professionisti.

Nel 2019, al via della neonata “FIM Enel MotoE World Cup” ci sarà anche l'ambizioso Team Trentino Gresini MotoE. I primi test ufficiali si svolgeranno a Jerez, in Spagna, dal 23 al 25 novembre prossimi. Correrà, o meglio, volerà anche la farfalla del Trentino nei test ufficiali programmati a Jerez, in Spagna, dal 23 al 25 novembre prossimi, in vista della “FIM Enel MotoE World Cup” che

È una delle poche discipline paralimpiche che schiera contemporaneamente in campo atleti con diversi tipi di disabilità e soprattutto diverso potenziale fisico. Ma è possibile iscrivere a referto anche giocatori normodotati. L'unica squadra regionale è l'ASD Albatros Trento, attualmente in Serie B. È una delle poche discipline paralimpiche che schiera contemporaneamente in campo...

Per sua natura lo sport è partecipazione, inclusione e cittadinanza. Il valore della pace appartiene allo spirito olimpico fin dalle origini al punto che nell’antica Grecia, al cospetto della fiamma olimpica, si annunciava la cosiddetta “tregua sacra”. Senza tregua invece il pomeriggio di sabato scorso per i ragazzi dell’associazione Oasi Valle dei Laghi alle prese con letture ad alta voce dal libro “Storie di sport e Olimpiadi” oltreché “giochi per la pace” in compagnia dei volontari dell’associazione Giovani Insieme di Padergnone presenti a ranghi compatti.

Tre donne, tre campionesse, tre speranze. Francesca, Martina e Bebe il record l'hanno inscritto nel dna prima ancora che averlo raggiunto perché indicato dai cronometri o dalla stoccata vincente.

Trento e il “Festival dello sport”. Un binomio che gli appassionati di tutte le discipline sperano duri il più a lungo possibile. L'iniziativa di Rcs e Trentino Marketing ha fatto breccia in una città che di sport ad altissimo livello ha sempre più voglia, ingolosita dai successi della Trentino Volley e dall'incredibile scalata che ha portato l'Aquila Basket a giocarsi due finali scudetto consecutive

Le opinioni di Simone Elmi, guida alpina, e di Giovanni Battaiola, presidente dell’Associazione Albergatori e Imprese Turistiche della Provincia di Trento.

Dal 6 al 7 ottobre, si rinnova l'appuntamento con il Trento Running Festival, quattro gare - Giro al Sas, Giro al Sas Kids, Trento Half Marathon (già da record, con oltre 1.700 iscritti) e Happy Family Run - che porteranno in città campioni, amatori o semplici “tapascioni”. Nel capoluogo, parafrasando lo slogan del Trento Running Festival, correre è davvero emozione per tutti