Sport

Per la quinta edizione, in programma dal 13 al 16 giugno sui campi della Valsugana, il Torneo Internazionale ha lanciato la fase regionale, che porterà le 36 migliori società dilettantistiche italiane a sfidare 12 club professionistici, sei dei quali esteri. “Quest'anno, con i turni preliminari, abbiamo voluto far rivivere in giro per l'Italia, dall'Alto Adige alla Sicilia, la travolgente emozione che la

Dopo soli otto mesi di lavori, il ristrutturato “Edificio Ciminiera” di Progetto Manifattura, a Rovereto, sta ospitando il corso “Sport della montagna” promosso dalle Università di Verona e di Trento. “Formare figure con competenze e conoscenze in ambito scientifico, professionale ed organizzativo, di specifico interesse nella preparazione fisica legata agli sport di montagna”. È

“Golosabici” torna domenica 16 giugno tra le malghe del Baldo sul Sentiero della Pace. Una giornata in sella alla due ruote, quella organizzata dall’Apt Rovereto e Vallagarina...

Dall'8 al 9 giugno, torna il torneo internazionale giovanile “Bee Happy!”, giunto alla quinta edizione. Voluta dall'Hockey Club Riva, la manifestazione è riservata alle categorie Under 10 mista, Under 12 sia maschile sia femminile e Under 14 d'ambo i sessi. Quest'ultima a sette giocatori, anziché a cinque come le prime due.

Non esiste più, se mai è esistita, “la” telecronaca. I due volti noti della Rai, Stefano Bizzotto e Franco Bragagna, raccontano come è cambiato in questi anni il mestiere di “raccontare lo sport”. “Non esiste 'la' telecronaca. Esistono tante telecronache e tanti modi di raccontare l'evento”.

Si infrange ad un passo dalla finale playoff il sogno promozione della Trentino Rosa, sconfitta domenica scorsa nella decisiva gara 3 di semifinale dalle quotate rivali della pallavolo Caserta, capaci di avere la meglio al termine di una serie decisamente combattuta. Resta il rammarico ma soprattutto la consapevolezza di una squadra che ha dato tutto, tra i tifosi che hanno gremito il palazzetto Sanbàpolis e che, al termine del match, con grandissima sportività hanno tributato un’emozionante standing ovation ad un gruppo di ottime giocatrici che dopo un’annata di altissimo livello probabilmente avrebbe meritato qualcosa in più.

Il 31 maggio, con l'arrivo a San Martino di Castrozza, e il 1° giugno il Giro d’Italia sarà in Primiero. Il programma delle varie manifestazioni previste è stato presentato nella suggestiva cornice di Palazzo Scopoli. La principale novità di rilievo è l’inserimento di Baita Segantini, “vestita di rosa”, tra le più note figurine italiane dedicate al Giro d’Italia 2019.

Il libro “Disabilità e sport di montagna”, presentato in occasione del recente Trento Film Festival, vuole essere uno strumento di lavoro, di rassicurazione e di riferimento per maestri di sci, guide alpine e accompagnatori di territorio. “Lo sport outdoor di montagna vede oggi un numero sempre maggiore di praticanti con disabilità fisica, intellettiva o sensoriale, tale da aver raggiunto un target

Sono oltre 80 le regate organizzate, quest'anno, dai sei Circoli provinciali sulle acque del Garda Trentino e del lago di Ledro. Eventi che permettono alle famiglie una vacanza sportiva sul nostro territorio. Oltre 80 regate, 273 giorni di gara, circa 8.000 imbarcazioni coinvolte e più di 13.000 atleti da ogni latitudine: sono i numeri, in continua crescita, della stagione velica 2019 sulle acque del

Dal 19 al 21 aprile, si rinnova l'appuntamento con il Torneo Internazionale “Città della Pace” di Rovereto, giunto ormai alla trentaduesima edizione. “È un evento unico, che non si limita al momento agonistico, alla partita e al risultato, ma veicola molti altri messaggi: l'incontro fra gli atleti, il confronto, la conoscenza e il rispetto anche fuori dal campo. Vuole essere, insomma, evento, esperienza

Dal 22 al 26 aprile prossimi, la corsa a tappe transfrontaliera sarà al centro di un'importante ricorrenza: i 500 anni dalla scomparsa dell'imperatore Massimiliano I d'Asburgo, considerato dagli storici come “il primo europeo”. “Ripartire per confermarsi e crescere ancora”: è l'obiettivo degli organizzatori della quarantatreesima edizione del “Tour of the Alps”, in programma sulle

La serie di semifinale play off fra Itas Trentino e Cucine Lube Civitanova si è aperta martedì sera nel segno dell’equilibrio e dello spettacolo: a conquistare la prima sfida è stata la Cucine Lube Civitanova Marche al tie break (25-20, 23-25, 25-19, 26-28, 19-21) dopo continui ribaltamenti di punteggio e oltre centosessanta minuti di gioco che fanno di questa partita l’incontro più lungo di sempre dei playoff del campionato italiano.

Nell'incontro “Sport e Impresa - Il successo di Trentino Volley”, tenutosi lo scorso 27 marzo nel Dipartimento di Economia e Management, il presidente gialloblù Diego Mosna ha sottolineato come il club sia gestito con lo stesso criterio delle aziende che fanno capo al Gruppo Diatec. “Io volevo far uscire il nome di un territorio piccolo come il nostro. Questa è la scommessa che ho

Era l'ultimo trofeo che mancava nella ricca bacheca di Trentino Volley e Giannelli e compagni, questa volta, non se lo sono lasciati sfuggire. Dopo il netto 3 a 0 dell'andata, Trento ha ottenuto non senza qualche difficoltà i due set necessari ad alzare, otto anni dopo, un altro trofeo continentale, la coppa CEV, seconda per importanza solo alla Champions League.

All'incontro “Nello sport, oltre lo sport: genere e cultura paralimpica”, che si è tenuto lo scorso 20 marzo a Trento, hanno partecipato la paraciclista bergamasca Claudia Cretti e l'allenatore moriano Alessandra Campedelli. “Prima ero una velocista e avevo una squadra che mi tirava la volata, ora invece è un po' più dura. Ma la forza di volontà non mi manca (si allena sulle

È veramente d’oro questo finale di stagione sciistica per Dorothea Wierer: solo sette giorni dopo il trionfo ai Campionati Mondiali di biathlon nella Mass Start la campionessa altoatesina, fiemmese d'adozione, ha concesso il bis, domenica 24 marzo, ottenendo ad Oslo il piazzamento necessario per portarsi a casa anche la Coppa del Mondo. Un successo storico, mai raggiunto prima da nessun atleta italiano in una disciplina tanto faticosa e impegnativa quanto capace di entusiasmare il pubblico e i tifosi.