Valli

Torna, sabato 17 maggio, per il terzo anno consecutivo la Giornata della Sicurezza, la grande manifestazione di Rovereto che vede coinvolti tutti i soggetti attivi ogni giorno per la tutela della sicurezza e dell'incolumità dei cittadini..

L’Ecomuseo del Vanoi ed il Tavolo delle Politiche Giovanili di Primiero, presentano il progetto “Ecomuseo, squadra primavera!”. Iscrizioni entro il 22 maggio.

Cresce ancora la raccolta differenziata in Alta Valsugana e AMNU Spa può presentare un bilancio positivo, con un utile di 568 mila euro, dovuto principalmente alle economie di scala sui servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti effettuati nei 18 Comuni aderenti al servizio.

La loro passione fa rima con curiosità, ricerca e innovazione. I radioamatori sono fatti così, accomunati dal piacere della scoperta, dal desiderio di sperimentare ed esplorare con propri mezzi il mondo delle radiocomunicazioni e condividere esperienze legate a questa realtà. “IQ3TN” è un codice che per tutti i radioamatori trentini ha un significato importante.

Grande festa a Moena, nel Centro addestramento alpino della Polizia di Stato, per la conclusione della lunga stagione invernale.

In tempi in cui le cronache parlano spesso di violenze, anche inaudite, sulle donne, ha avuto successo il primo corso di arti marziali di autodifesa, tenutosi a Rovereto nei mesi di marzo ed aprile.

“Il Movimento pastorale decanale pensionati e anziani è come una famiglia la quale, secondo le proprie forze e le proprie capacità, si pone obiettivi e prova a raggiungerli”. Questa la definizione dell'associazione perginese da parte di Sandra Moser, a conclusione dell'assemblea recentemente tenuta a Pergine. Obiettivi del Movimento, che ha visto tra i fondatori e primo predente Achille Fruet recentemente scomparso, sono la solidarietà, la comprensione, la pazienza, la gentilezza tra i 70 iscritti e prossimo. Tra le attività di volontariato, particolarmente importante e apprezzato il servizio presso le case di riposo di Pergine. Presidente riconfermata del Movimento è Anna Stefani Torre

Si chiama “Opportunità in cammino” ed è l'iniziativa pensata dalla Comunità val di Non in collaborazione con tredici paesi della valle per discutere ed approfondire la tematica delle pari opportunità tramite incontri, spettacoli, corsi in varie zone della val di Non.

In marzo Portobeseno, la realtà culturale animata da Sara Maino e Davide Ondertoller, ha cominciato il percorso “Narrare l'Alto Garda” assieme a una ventina di ragazzi che frequentano i Centri aperti pomeridiani, gestiti da Casa Mia, a Nago e Torbole.

Il Centro Documentazione Luserna, da sempre attento alle vicende legate al conflitto del 1914 – 1918 che hanno visto Luserna – Lusérn in Cimbro – e la zona degli Altopiani come protagonisti, ha voluto realizzare un’installazione permanente per ricordare queste ventisei vittime e far riflettere sul drammatico conflitto di un secolo fa.

Da un'idea della biblioteca nasce “Mezzocorona da fiaba”, una raccolta di storie fantasiose per far conoscere il territorio ai più piccoli.

A Levico Terme sono 7.231 gli elettori che, domenica 4 maggio dalle 7 alle 22 (eventuale ballottaggio domenica 18), sono chiamati a votare presso i sei seggi allestiti in paese, di cui due nelle frazioni di Barco e Selva.

Rivitalizzare la vita parrocchiale ripartendo dalle famiglie. È l'obiettivo dell'iniziativa “Passeggino Day”, tenutasi in San Giorgio domenica 27 aprile, su proposta del parroco, fra Nicola Riccadona.

Si terrà tra maggio e giugno il percorso “Donne e impresa”, pensato da Trentino Sviluppo con Comune di Arco, Assessorato provinciale pari opportunità e Agenzia del lavoro.

Lunedì 5 maggio al Centro Raccolta Materiali di Tione in località Vat apre per i cittadini residenti nella Busa di Tione il nuovo “Centro per il Riuso”

L'Alta Valsugana e Bersntol è la seconda Comunità che giunge alla sottoscrizione con la Provincia dell'accordo quadro, siglato lunedì 28 a Pergine dal presidente Mauro Dallapiccola e dall'assessore Carlo Daldoss

In questi tempi di diatriba sul crocifisso nelle scuole e negli uffici pubblici, spicca la novità del nuovo crocifisso “tut de fer” realizzato e collocato all'ingresso del piazzale esterno della casa di Fiorenzo Pedrolli, in via Cembra a Lavis