Valli
stampa

Gli Ucraini in Trentino prendono posizione

“Kiev guarda all'Europa”

L’Associazione degli ucraini in Trentino “Rasom” ha voluto prendere posizione e denunciare la grave situazione che si sta determinando in questi giorni nel loro Paese. Le proteste di piazza a Kiev e in altre città ucraine e la continua pressione dei russi per evitare l’adesione dell’Ucraina all’Unione europea in realtà sono un sintomo del panorama complessivo caratterizzato da notevoli e persistenti violazioni dei diritti umani fondamentali.

Parole chiave: conflitto (143), democrazia (136), Europa (592), Ucraina (23)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito