Pagina 3
stampa

A Torbole una famiglia di albergatori ha aderito all’economia di comunione

“Il nostro marketing? Trattar bene le persone”

La famiglia Nodari, proprietaria “storica” dell’Hotel Baia Azzurra di Torbole, ha aderito “da subito" al progetto Economia di comunione.

Parole chiave: economia di comunione (7), Torbole (27), hotel baia azzurra (1), luigi nodari (1)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito