Pag 3: La terza
stampa

Il vescovo Bressan: nella famiglia di Dio “lo sviluppo è diritto di tutti”

“Nella comunità ecclesiale nessuno è straniero”

“Nella comunità ecclesiale tutti siamo concittadini, anzi fratelli e nessuno è straniero: tutti siamo invitati a stringerci attorno a Cristo nell’Eucaristia”. Lo ha ribadito domenica 17 gennaio il vescovo di Trento, mons. Luigi Bressan, nella cerimonia per la dedicazione del nuovo altare nell'antica pieve di Vigo Lomaso.

Parole chiave: Luigi Bressan (292), popoli (217), convivenza (172), migrazioni (1022), società (1225)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito