Pag 7: Attualità
stampa

Dal San Giovanni di Mezzolombardo a Trento in meno di 24 ore

Cardiologia torna a “pulsare”

Era considerata il fiore all'occhiello dell'ospedale San Giovanni di Mezzolombardo. E' stato il primo reparto sfollato il 26 gennaio scorso, in occasione dell'improvviso sgombero ed il primo, tra quelli trasferiti, ad entrare in funzione nella nuova sede di Villa Igea a Trento, dopo appena una settimana.

Ci sono volute 24 ore per il trasloco di macchinari e mobilio, 4 giorni per la loro sistemazione e dopo otto giorni il servizio ha preso il via con regolarità e qualche disponibilità in più. Uffici, ambulatori palestra per l'attività riabilitativa su tappeti e cyclette godono di spazi maggiori.

Parole chiave: cardiologia (8), sanità (603), riabilitazione (15)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito