Pag 36: Agricoltura per tutti
stampa

Il sequenziamento del genoma del melo avrà importanti ricadute

La mela che verrà

Al Centro ricerca e innovazione della Fondazione Edmund Mach-Istituto agrario di S. Michele una trentina di ricercatori coordinati da Roberto Viola e Riccardo Velasco, collegati in rete con colleghi di 18 Istituti di ricerca ed Universitari di 5 Paesi, potendo contare su attrezzature di assoluta avanguardia e su un finanziamento di 10 milioni di euro per buona parte erogati dalla Provincia di Trento, sono riusciti nell’arco di 2 anni (2008/2009) a completare il sequenziamento del genoma del melo, varietà Golden delicious..

Parole chiave: frutticoltura (139), agricoltura (2194), ingegneria genetica (1)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito