Pag 11: Economia
stampa

La disamina dell'economista Loretta Napoleoni: siamo in balia di potentati economici che speculano per far soldi in un processo moltiplicativo finalizzato a sé stesso (il denaro per il denaro)

Così la finanza ci affama

Loretta Napoleoni è una studiosa e ricercatrice economica bistrattata in Italia e che sta trovando crescente ascolto e successo all’estero (come, purtroppo, capita a tanti altri “cervelli”). Nell’ambito del festival “Tutti nello stesso piatto” organizzato dalla cooperativa Mandacarù, ha intrattenuto un folto ed attento pubblico di giovani parlando di “come la finanza ci affama”. Le sue tesi sono certamente eccentriche rispetto al pensiero del gotha economico dominante, di sicuro stimolanti, sono “fuori del coro”, inducono a riflettere. C’è un nesso molto stretto, ha sottolineato, tra l’economia finanziaria e l’andamento dei prezzi delle materie prime. Non per caso in queste ultime settimane è diffuso il timore per una nuova “crisi alimentare”. Il prezzo del grano, del riso e di altri cereali – le principali commodities agricole - è spesso determinato dalla speculazione.

Parole chiave: economia (1157), mondialità (1907), globalizzazione (29)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito