Pag 36: Agricoltura per tutti
stampa

Nuove disposizioni sull’utilizzo dell’acqua di irrigazione nel quaderno di campagna per la produzione integrata di mele

Con la goccia si risparmia

La maggior parte dei consumatori di mele in Trentino non sa esattamente il significato di produzione integrata o crede che si identifichi con l'esclusione o limitazione di fitofarmaci pericolosi per la salute al fine di ridurre al minimo od annullare la presenza di residui sui frutti che acquistano. La colpa è della comunicazione assolutamente parziale con la quale gli enti preposti alla formulazione del disciplinare di produzione e al controllo della sua corretta applicazione lo presentano ai frutticoltori e di riflesso agli stessi consumatori.

Parole chiave: frutticoltura (139), agricoltura (2197)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito