Pag 36: Agricoltura per tutti
stampa

Si trova ormai in tutte le zone del Trentino. Una ricerca coordinata da S. Michele

Una task force per la mosca dei piccoli frutti

Si chiama Drosophila suzukii la mosca dei piccoli frutti proveniente dal Medio Oriente che nel 2008, in California, ha causato un danno economico di 500 milioni di dollari in seguito alla perdita del 30-40 per cento della produzione di ciliegie. Appena un anno dopo, autunno 2009, i primi frutti di mirtillo colpiti dalla larva di Drosophila e lasciati marcire sulle piante, sono stati trovati in Valsugana e nel 2010 anche su altre specie di piccoli frutti in diverse zone del Trentino. L’insetto è già presente nella metà dei paesi aderenti all’Unione europea e rappresenta una vera e propria minaccia per molte specie di fruttiferi, comprese mele, ciliegie e uva.

Parole chiave: frutticoltura (139), piccoli frutti (53), agricoltura (2194)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito