Pag 27: Valle dell'Adige
stampa

Fai della Paganella – Le Cresime

Un'esperienza da non dimenticare

absDomenica scorsa la chiesa parrocchiale di Fai della Paganella ha accolto i cresimandi del paese, assieme a quelli di Cavedago e di Spormaggiore (non c'erano invece escluse le parrocchie di Andalo e Molveno, per il diverso programma preparatorio intrapreso) per il rito della confermazione. La cresima è stata somministrata da padre Ellerino Cozza, responsabile diocesano per la vita consacrata. Accanto ai giovani c'erano naturalmente le famiglie, padrini e madrine e il gruppo per la catechesi che ha accompagnato gli aspiranti lungo il percorso di formazione. Un'esperienza, ha raccomandato padre Cozza, da non dimenticare nella vita, per un testimonianza di donazione, come risposta alla chiamata di Cristo ai discepoli.

Parole chiave: ragazzi (612), chiesa (6414), Territorio (20198), confermazione (1), cresimandi (7)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito