Pag 29: Non e Sole
stampa

Val di Non - Nella cava sotterranea di Rio Maggiore a Vervò

Celle ipogee, è partita la seconda fase

Il servizio di valutazione ambientale della Provincia ha rilasciato il nulla osta per la prosecuzione della seconda fase delle sperimentazioni per la realizzazione di celle ipogee per la frigoconservazione in atmosfera controllata della frutta nella cava sotterranea di Rio Maggiore nel comune di Vervò, in Bassa valle di Non. Il relativo documento porta la data del 25 gennaio 2013.

Parole chiave: economia (1149), frutticoltura (135), agricoltura (2176), territorio (20127)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito