Pag 30: Alto Garda e Ledro
stampa

Arco -

A misura di bicicletta

Il punto di partenza del ragionamento che il sindaco di Arco, Paolo Mattei, fa sul futuro della mobilità alternativa è semplice: le ciclabili non devono servire soltanto ai turisti che scelgono l’Alto Garda per le loro vacanze, ma possono e devono essere uno strumento alternativo per spostarsi facilmente dai centri abitati ai luoghi di lavoro e di shopping. Una alternativa che deve essere reale, non teorica, cioè in grado di convincere i residenti a lasciare l’auto in cortile e salire in sella.

Parole chiave: mobilità (237), masterplan (7), ciclabile (41), sport (3110), Territorio (20691)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito