Pag 7: Società
stampa

Migrazioni Il governo Letta lancia l'operazione “Mare nostrum”. Ma continua la conta di sbarchi e di morti

Dietro Frontex

Il mare continua a restituire i corpi dei migranti morti nel naufragio dello scorso 3 ottobre a Lampedusa; con l'ultimo recupero il bilancio ufficiale e forzatamente ancora provvisorio sale a 364 vittime. E non si arrestano i nuovi arrivi di barconi nel Canale di Sicilia: negli ultimi giorni sono stati salvati più di 900 migranti. Venerdì 11 ottobre in oltre 70 città d'Italia si è svolta la manifestazione promossa dai sindacati Cgil, Cisl e Uil con l'appello: "Fermiamo le stragi nel Mediterraneo" e la richiesta di una diversa politica in materia di immigrazione ed asilo. A Trento c'era la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso.

Parole chiave: diritto di asilo (59), sindacato (120), migrazioni (1017), immigrazione (543), Mediterraneo (53), Frontex (2)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito