anno 89 - n° 11
stampa

Servono idee nuove per affrontare il problema alla radice

Scopazzi del melo, si può fare di più

Faremmo un torto ai ricercatori e ai tecnici della Fondazione Mach di S. Michele e agli autorevoli e competenti collaboratori esterni che negli ultimi vent’anni si sono occupati del mal degli scopazzi del melo, se non riconoscessimo che molto è stato fatto per conoscere i vari aspetti della malattia e del micoplasma che la provoca. Ma anche alla luce di quanto emerso alla alla 17a giornata frutticola di Cles servono idee nuove.

Parole chiave: frutticoltura (136), scopazzi (11), agricoltura (2179)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito