anno 89 - n° 37
stampa

Il Centro intitolato a Giovanni Paolo II opera per la riconciliazione

Giustizia e pace fioriscono a Kampala

Il “Centro Giovanni Paolo II Giustizia e pace” a Kampala (Uganda) opera nella ricerca della riconciliazione e della pace. Ne parla il promotore, il vescovo Giuseppe Filippi.

Parole chiave: diritti umani (351), giustizia sociale (67), missione (1128), pace (757), Uganda (106)
Attività del “Centro Giovanni Paolo II Giustizia e pace” di Kampala (Uganda) rivolte ai giovani

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito