anno 89 - n° 40
stampa

La denuncia di mons. Tomasi

Mediterraneo, cimitero silenzioso

La denuncia di mons. Silvano Tomasi all'Unhcr: “Troppe vittime hanno trasformato le acque del Mediterraneo in un cimitero silenzioso”.

Parole chiave: migrazioni (1019), immigrazione (544), Santa Sede (10), Unhcr (19), Mediterraneo (53)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito