anno 89 - n° 41
stampa

Parla il trentino padre Romano Scalfi, cofondatore di Russia Cristiana

“La mia Russia”

Ha compiuto domenica 12 ottobre 91 anni, ma ogni giorno continua a tradurre qualche brano dal russo, la lingua della sua vita. Padre Romano Scalfi ci accoglie sereno e sorridente, orgoglioso delle sue radici trentine: “Mi accorgo che più che in italiano o in russo, penso ancora in giudicariese...” scherza, apprezzando l'attenzione del settimanale diocesano per il Premio internazionale che gli sarà conferito a Bassano venerdì 17 ottobre.

Percorsi: chiesa - ecumenismo - Russia
Parole chiave: chiesa (6407), Personaggi (1014), russia (51)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito