anno 90 - n° 03
stampa

Cimbro - Mearar baz zentausakh pettar nètt ginützt in di dupple haüsar

Offe alle di lükhar, å alle di liachtar

Sugli Altipiani Cimbri è partito un progetto per migliorare lo sfruttamento di tutte le seconde case che non vengono affittate da tempo. Si prevede che questo network, grazie alla regia dell'Azienda di Promozione Turistica e della Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri, renderà facilmente disponibili più di 10.000 posti letto che oggi non vengono adeguatamente utilizzati, e che andranno ad ampliare l'offerta ricettiva dell'Alpe Cimbra.

Parole chiave: Lavarone (71), Luserna (311), cimbro (306), turismo (974), Folgaria (82), Michael Rech (7), affitti (3), Seconde case (6), case in affitto (1), Daniela Vecchiato (3)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito