anno 90 - n° 06
stampa

Una bella e intensa inchiesta tra gli immigrati di seconda generazione

Quei giovani “2g” che non si sentono stranieri

”Non chiamatemi straniero” è una ricognizione su circa un milione di ragazze e ragazzi che stanno crescendo e diventando grandi in un'Italia sempre più multietnica e multirazziale.

Parole chiave: migrazioni (1005), seconda generazione (3), libri (1792), immigrazione (534), società (1222)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito