anno 91 - n° 10
stampa

Elemento fondamentale nella cultura del Paese, è il più lungo e austero di tutto il mondo cristiano

Il digiuno nella Chiesa etiopica

Il digiuno e l’astinenza quaresimale, come mezzi atti per purificare lo spirito umano e per renderlo degno di elevarsi a Dio e di contemplarlo, li troviamo praticati nell’Antico Testamento. Presso i cristiani d’Etiopia questo periodo di digiuno viene chiamato “Tsome Arbe’a’”.

Parole chiave: Etiopia (51), religione (464)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito