anno 91 - n° 25 - Che tris!
stampa

Scatti di cronaca pagine di storia

Il girone dantesco dell’area ex Sordomuti

Sono passati troppi anni per ricordare com’era l’area dell’Istituto che per quasi un secolo ospitò i ragazzi sordomuti. Il grande edificio fu abbattuto nel 1978. Nel 2016, quasi quarant’anni dopo, l’area è ancora un grande cratere.

Percorsi: città - fotografia - Trento
Parole chiave: Fotografia (412), Trento (1111), edilizia (158)
Trento - L'area ex Sordomuti in via Piave. - 1977 - Gianni Zotta

Trento - L'area ex Sordomuti in via Piave. - 1977 - Gianni Zotta

Un’immagine così la ricordano in pochi. Forse coloro i quali sono saliti ai piani alti della Civica casa di Riposo di via S. Giovanni Bosco a Trento. Ma sono passati troppi anni per ricordare com’era l’area dell’Istituto che per quasi un secolo ospitò i ragazzi sordomuti. Era il 1976. Il grande edificio, voluto dal vescovo Nepomuceno de Tschiderer (1835-1860) nel 1842 per educare i sordomuti della parte italiana della diocesi (egli stesso era balbuziente), fu abbattuto nel 1978 dopo che l’imprenditore bolzanino, Pietro Tosolini, lo aveva acquistato per ricavarvi un’area di seimila metri quadrati e fabbricare abitazioni e negozi. Furono presentati i progetti, fu compiuto lo scavo. Si mise di mezzo la politica, vi furono interrogazioni, ricorsi, controricorsi. Passavano le amministrazioni comunali e provinciali. Su quell’area strategica del centro cittadino non accadeva nulla.

Nel 2016, vale a dire quasi quarant’anni dopo, quei progetti erano ancora nel mondo dei sogni e l’area era da molti anni un grande cratere. La vegetazione fuoriusciva a cielo aperto come da un girone dantesco.

Frattanto il fabbricato sullo sfondo della fotografia è diventato una “residenza sanitaria assistenziale”, casa di riposo per anziani, vi è stato aggiunto un imponente edificio per altri 140 posti letto. Anche l’area ex sordomuti è diventata vecchia senza mai essere giovane.

Il girone dantesco dell’area ex Sordomuti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento