anno 91 - n° 36 - Il perdono che cura
stampa

Il ricordo - A quarant'anni esatti dalla scomparsa

Quando mons. Longo disse “non ci sto” al fascismo

A 40 anni dalla morte avvenuta a Rovereto il 13 settembre 1976 merita richiamare ai roveretani la figura di mons. Antonio Longo, molto apprezzata per la grande fede, l'umiltà e l'umanità verso il prossimo.

Parole chiave: Rovereto (633), Chiesa (6427), ricordo (340)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito