anno 91 - n° 39 - S'intreccia l'accoglienza
stampa

Poetico e intenso lo spettacolo con tre ottime attrici

Olivetti, l'utopia a tre voci

Laura Curino ha portato a Trento uno spettacolo che spiega bene quella industria totale, l'Olivetti, che coincideva con una città, Ivrea, e ha dato origine a un sogno non più ripetuto e forse non più ripetibile, ma certamente possibile.

Percorsi: teatro
Parole chiave: Adriano Olivetti (1), teatro (958), industria (210), lavoro (1060), spettacoli (557)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito