anno 92 - n° 04 - Con occhi di donna
stampa

Giornata della Memoria 2017

Giornata della memoria, appuntamenti in Trentino

Giornata della Memoria 2017

IL VIAGGIO DI FANNY

Dro. L'associazione “ORAimsieme” propone al cinema parrocchiale “Il viaggio di Fanny”, film di Lola Doillon, vincitore dell'ultimo Giffoni Film Festival. Due le proiezioni, giovedì 26 e venerdì 27 gennaio, sempre alle 21.

PROCESSO ALLA BANALITÀ DEL MALE

Lavis. Venerdì 27 gennaio alle 18.30 all'auditorium comunale, Maura Pettorruso, Alessio Dalla Costa e Stefano Pietro Detassis portano in scena “Processo alla banalità del male. Adolf Eichmann: un criminale moderno”, tratto da “La banalità del male di Hannah Arendt.

Regia e drammaturgia a Maura Pettorruso, ingresso libero.

A CONDINO GLI ANZIANI INCONTRANO GLI ALUNNI

Giudicarie. Venerdì 27 gennaio alle 20.30 a Tione (sala riunioni del Comune), il prof. Paolo Marangon che presenta il libro “Korczak, l'umanesimo a misura di bambino. Storia del pedagogista martire nel lager con i suoi 203 ragazzi”.

Stessi giorno e ora, ma al municipio di Bondo, il “Gruppo Culturale Bondo-Breguzzo” in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Sella Giudicarie organizza una serata con la prof.ssa Maria Luisa Crosina, autrice del libro “Le storie ritrovate. Ebrei nella Provincia di Trento 1938-1945”.

A Condino, invece, viene oranizzato “Uomini e donne della Valle del Chiese in guerra. Memorie del secondo conflitto mondiale”, eventocon protagonisti gli ospiti della APSP “Rosa dei Venti”, costituito di due momenti, il primo nella mattinata di venerdì 27 alla scuola elementare del paese, il secondo, venerdì 3 febbraio alle 16.30 alla residenza per anziani del paese, con l'accompagnamento del gruppo musicale dell'APSP.

In questi giorni, infine, la biblioteca di Pieve di Bono offre ancora una vasta scelta bibliografica sulla guerra e della Shoà, fatta di libri, CD, DVD e documentari sul tema.

MEMORIE FEMMINILI DAL LAGER DI RAVENSBRÜCK

Lavarone. Attraverso il racconto teatrale a cura del Club Armonia (testo e regia di Renzo Fracalossi), un appuntamento intenso e coinvolgente, dedicato ad un aspetto forse poco noto della Shoah: la segregazione di 130 mila donne nel campo di Ravensbrück.

In sala della biblioteca di Lavarone, sabato 28 gennaio ore 20.30. Ingresso libero e gratuito.

Giornata della memoria, appuntamenti in Trentino
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento