anno 92 - n° 16 - Bibliote... cari
stampa

Val di Fassa - La stagione sciistica appena conclusa segna una leggera flessione. L’inverno 2016 /2017 è il primo dove l’innevamento delle piste è stato affrontato unicamente con la tecnologia

Aloch, 8 milioni per lo skistadium

La stagione sciistica appena conclusa segna in Valle di Fassa una leggera flessione. I passaggi sono calati del 2,7 per cento, i primi ingressi del 5 per cento e le giornate sciistiche vendute segnano un arretramento del 3 per cento.

Parole chiave: innevamento artificiale (1), Territorio (20198), stagione (69), turismo (979)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito