anno 92 - n° 27 - Dopo il cotone i fili del futuro
stampa

Nelle giornate calde e afose pungono in massa gli animali provocandone spesso la morte

Tornano i simulidi

Domenica 18 giugno sette bovine di proprietà dell’azienda agricola Fabrizio De Poda di Cunevo arrivate da poche ore a Malga Campa, comune di Campodenno, sono morte a causa di punture massive di moscerini Simulidi (Simulium reptans).

Parole chiave: agricoltura (2151), zootecnia (148)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito