anno 92 - n° 41 - I narcos lo vogliono morto
stampa

La nuova Turchia di Erdogan e la realpolitik europea

Il buio oltre il Bosforo

Sono mesi oscuri per la Turchia. Una fitta cappa di terrore s’infittisce. La Turchia rischia davvero di precipitare nelle pieghe dell’islam più radicale e oscurantista e di abbandonare le sponde europee?

Parole chiave: Recep Tayyip Erdogan (1), mondialità (1907), Turchia (64), Ue (65)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito