anno 92 - n° 44 - Preti, anche in autunno
stampa

Pergine - La Hoist, attualmente dislocata alle Sille di Civezzano, sta costruendo un nuovo stabilimento in zona Tamarisi. Con buone prospettive per nuovi occupati

Si solleva (anche) l'economia

Dopo un lungo periodo di crisi mondiale, che ha portato alla chiusura di numerose aziende, anche a Pergine si comincia a vedere una piccola luce in fondo al tunnel. Simbolo di questa rinascita la Hoist srl, l'azienda che nel 1995 era subentrata alla OMT (Officine Meccaniche Trentine) che aveva chiuso dopo un periodo di difficoltà.

Parole chiave: Pergine (677), economia (1152)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito