anno 92 - n° 48 - "Ai profughi il mio premio"
stampa

Dialogo aperto

Chi ha paura dell’uomo nero?

Persone, profughi, disperati che cercano solo di sopravvivere tendendo la mano o offrendo cose da acquistare, subendo sguardi sfuggenti, seccati o ignorati come fossero ombre.

Parole chiave: immigrazione (541), straniero (45), migrazioni (1014)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito