anno 93 - n° 01 - 2018 all'alba
stampa

Notizie dalle agenzie internazionali e dalle fonti missionarie

Dal mondo

Parliamo di Honduras, Brasile, Niger, Congo RD, Egitto, Iran, Yemen, Corea.

Parole chiave: mondialità (1907)
Mondo - Parliamo di Honduras, Brasile, Niger, Congo RD, Egitto, Iran, Yemen, Corea. - 03/01/2018 -

Mondo - Parliamo di Honduras, Brasile, Niger, Congo RD, Egitto, Iran, Yemen, Corea. - 03/01/2018 -

(1) HONDURAS. “Consideriamo il signor Juan Orlando Hernández e il suo gruppo responsabili del caos politico e sociale in cui il popolo honduregno è immerso oggi”: lo afferma in una nota la Conferenza dei Provinciali in America Latina e i Caraibi (CPAL) dei Gesuiti, preoccupata per le minacce a p. Ismael Moreno e ad altri operatori sociali che hanno denunciato la frode elettorale consumatasi nel novembre 2017. (Fides)

(2) BRASILE - Il Consiglio Indigenista Missionario, legato alla Conferenza Episcopale Brasiliana, critica fortemente la politica del governo federale per i popoli indigeni. (Fides)

(3) NIGER. Nella regione di Agadez e Niamey la Campagna Cei "Liberi di partire, liberi di restare" finanzierà tramite l'8x1000 un progetto per l'assistenza e l'accompagnamento dei migranti, realizzato da Caritas Niger. (Sir)

(4) CONGO RD. E' stata repressa nel sangue la marcia promossa nella capitale e in altre città come Bukavu, Goma, Kananga, e Lubumbashi dai cattolici laici del Comité Laïc de Coordination e sostenuta da diversi partiti politici per chiedere al Presidente Joseph Kabila di rinunciare a ricandidarsi. (Fides)

(5) EGITTO. Capodanno di sangue. Un uomo armato ha aperto il fuoco contro un negozio di alcolici gestito da un cristiano a Giza, uccidendo due persone. L’Isis ha rivendicato l’attacco alla chiesa di di Mar Mina a Helwan. (AsiaNews)

(6) IRAN. Da giorni violente proteste di piazza contro il caro vita e il governo. “Dimostrazione pacifica e libertà di espressione sono diritti fondamentali che si applicano a tutti i Paesi e l’Iran non fa eccezione”, ha scritto l'Alto rappresentante dell’Ue Federica Mogherini. (Sir)

(7) YEMEN. “Il tragico traguardo dei 1.000 giorni di guerra in Yemen è stato superato. Il conflitto ha creato la peggiore crisi umanitaria al mondo”. Lo scrivono Unicef, Oms e Wfp. Nei bombardamenti sulle aree civili utilizzate bombe prodotte in Italia. (Sir/Unimondo)

(8) COREA. Pyongyang riapre le comunicazioni telefoniche con Seoul. La “linea rossa” era chiusa dal febbraio 2016. Kim Jong-un apre ai giochi invernali in Corea del Sud. (AsiaNews)

Dal mondo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento