anno 93 - n° 14 - Che pasta, raga!
stampa

Notizie dalle agenzie internazionali e dalle fonti missionarie

Dal mondo

Parliamo di Usa, Venezuela, Brasile, Repubblica Ceca, Etiopia, Egitto, Iraq, Cina, Papua Nuova Guinea.

Parole chiave: mondialità (1907)
Mondo - Parliamo di Usa, Venezuela, Brasile, Repubblica Ceca, Etiopia, Egitto, Iraq, Cina, Papua Nuova Guinea. - 04/04/2018 -

Mondo - Parliamo di Usa, Venezuela, Brasile, Repubblica Ceca, Etiopia, Egitto, Iraq, Cina, Papua Nuova Guinea. - 04/04/2018 -

(1) USA. I giovani americani dicono no alle armi. A Washington migliaia di studenti hanno sfilato per mettere un freno alle sparatorie di massa e alla vendita incontrollata di armi. (Sir)

(2) VENEZUELA/BRASILE. La situazione dei venezuelani a Roraima, stato brasiliano al confine con il Venezuela, sta diventando sempre più drammatica. Lo denunciano la Chiesa e le organizzazioni civili. (Fides)

(3) REPUBBLICA CECA. Indebitamento familiare, mancanza di un alloggio e carenza di strutture ricettive: sono i problemi principali della Repubblica Ceca in materia di povertà ed esclusione sociale dei giovani, secondo un recente rapporto Caritas. (Sir)

(4) EGITTO. Il presidente uscente Al-Sisi ottiene la conferma con il 97% delle preferenze degli elettori. (AsiaNews)

(5) ETIOPIA. Abiy Ahmed è il primo appartenente agli Oromo, il maggior gruppo etnico dell’Etiopia, a guidare la coalizione governativa. (Fides)

(6) IRAQ. 15 anni dopo l’operazione “Iraqi Freedom” per abbattere il regime di Saddam Hussein (20 marzo 2003), il patriarca caldeo di Baghdad traccia un bilancio: “Non bastano slogan per avviare una democrazia". (Sir)

(7) CINA. Dazi Usa per 1300 prodotti cinesi. Pechino promette “misure equivalenti”. (AsiaNews)

(8) PAPUA NUOVA GUINEA. Il 2018 è stato proclamato “Anno della Gioventù” dalla Chiesa locale. (Fides)

Dal mondo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento