anno 93 - n° 31 - Sui monti senza fretta
stampa

Rovereto - Siglato il comodato gratuito tra Trentino Sviluppo e Fondazione Comunità Solidale

Ex Ariston, più spazio alla solidarietà

Fondazione Comunità Solidale avrà presto un nuovo magazzino dove stoccare i mobili donati dai roveretani e dagli abitanti dei comuni limitrofi alle famiglie in difficoltà. È stata infatti siglata martedì 31 luglio, dal presidente della Fondazione Comunità Solidale Antonio Pacher e dal presidente di Trentino Sviluppo Sergio Anzelini, alla presenta, tra gli altri, del decano di Rovereto don Sergio Nicolli, l’intesa che concede in comodato gratuito a tale scopo all’ente benefico legato a Caritas la palazzina mensa del compendio industriale “ex Ariston” di Rovereto che, da fabbrica fantasma, diventa così crocevia di solidarietà.

Parole chiave: ex Ariston (1), Territorio (20127), solidarietà (1283), Caritas (462), mobili (250)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito