anno 93 - n° 36 - Carrelli fermi
stampa

Notizie e informazioni dal mondo missionario e dalle agenzie internazionali

Dal mondo

Parliamo di Venezuela, Brasile, Paraguay, Italia, Libia, Congo R.D., Sud Sudan, Somalia, Iraq, Cina, Giappone.

Parole chiave: mondialità (1907)
Mondo - Parliamo di Venezuela, Brasile, Paraguay, Italia, Libia, Congo R.D., Sud Sudan, Somalia, Iraq, Cina, Giappone. - 11/09/2018 -

Mondo - Parliamo di Venezuela, Brasile, Paraguay, Italia, Libia, Congo R.D., Sud Sudan, Somalia, Iraq, Cina, Giappone. - 11/09/2018 -

(1) VENEZUELA/BRASILE. L’iniziativa “Grito de los Excluidos”, celebrata in Brasile da 24 anni il 7 settembre per iniziativa della Chiesa cattolica e di diversi movimenti, si è svolta anche in difesa dei diritti degli immigrati venezuelani. (Fides)

(2) PARAGUAY. In meno di un mese, in seguito alle proteste anti-corruzione dei giovani, si sono dimessi tre parlamentari. (Fides)

(3) ITALIA. L'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, ha annunciato l’invio di una squadra Onu in Italia “per valutare il riferito forte incremento di atti di violenza e di razzismo contro migranti, persone di discendenza africana e Rom”. (Sir)

(4) LIBIA. Sarebbero oltre 100 le persone morte in un naufragio al largo della Libia lo scorso 1° settembre. A riferirlo è Medici senza frontiere, che ha riportato le testimonianze di alcuni dei sopravvissuti. (Sir)

(5) CONGO R.D. Ebola: in un mese trattati 65 pazienti in Nord Kivu. Anche 17 operatori sanitari si sono ammalati. (Msf)

(6) SUD SUDAN. Un incidente aereo il 9 settembre in Sud Sudan ha provocato la morte di 18 persone. A bordo tra i 21 passeggeri anche un giovane medico di Catania, Damiano Cantone, di Medici con l’Africa Cuamm, che si è salvato. (Sir)

(7) SOMALIA. La sicurezza è ancora un problema e i rapporti con le istituzioni locali non sono sempre facili, ma la Caritas Somalia continua a lavorare a sostegno alle popolazioni locali, nel rispetto per la loro fede islamica. (Fides)

(8) IRAQ. Dopo la rivolta a Bassora con l'assalto ai palazzi governativi, alla tv di Stato Al-Iraqiya, al consolato iraniano e alle sedi dei partiti di governo e di opposizione, Habib al Naufali, Arcivescovo caldeo, parla delle cause sociali che hanno fatto scattare la rivolta. (Fides)

(9) CINA. Nuove misure per il controllo dei siti sulle attività religiose via internet: è proibito diffondere cerimonie religiose in streaming, preghiere, predicare. (AsiaNews)

(10) GIAPPONE. Picchi di suicidi fra le neomamme. La causa principale sembra la depressione post-partum. (AsiaNews)

Dal mondo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento