anno 93 - n° 39 - L'accoglienza cammina
stampa

La denuncia dei Vescovi del Nord Africa

“I diritti dei migranti sono calpestati”

“Denunciamo il calpestamento dei diritti fondamentali dei migranti”, affermano i Vescovi dell’Africa del Nord nel comunicato pubblicato al termine dell’Assemblea della CERNA (Conferenza dei Vescovi della Regione Nord dell’Africa) che si è tenuta a Tangeri (Marocco) dal 23 al 26 settembre.

Parole chiave: migrazioni (1025), migranti (484), vescovi (51), Africa (572)

“Denunciamo il calpestamento dei diritti fondamentali dei migranti”, affermano i Vescovi dell’Africa del Nord nel comunicato pubblicato al termine dell’Assemblea della CERNA (Conferenza dei Vescovi della Regione Nord dell’Africa) che si è tenuta a Tangeri (Marocco) dal 23 al 26 settembre.

“Il fenomeno della migrazione, in aumento in tutto il mondo, rimane una delle principali cause della sofferenza che condividiamo nei nostri Paesi” sottolinea il comunicato. “La migrazione mette in discussione la nostra solidarietà con coloro che soffrono e, in senso più ampio, il rispetto dovuto ad ogni essere umano, qualunque sia la sua situazione”.

All’Assemblea della CERNA ha partecipato una delegazione della Commissione Episcopale per le Migrazioni (CEMI) della Conferenza Episcopale Italiana (CEI), guidata da mons. Guerino Di Tora, Vescovo Ausiliare di Roma, Presidente della CEMI e della Fondazione Migrantes, oltre al Cardinale Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento e Presidente della Caritas italiana.

“I diritti dei migranti sono calpestati”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento