anno 93 - n° 39 - L'accoglienza cammina
stampa

Fiemme – Proposte di alto livello

Una valle tra storia, arte e cultura

La storia e l’arte fiemmesi sono sotto gli occhi di tutti nell’architettura pubblica, privata e religiosa e dentro i musei, come il Palazzo delle Magnifica Comunità e il Centro Arte Contemporanea a Cavalese o il Museo Geologico a Predazzo. La cultura di Fiemme è visibile nella vita quotidiana degli abitanti e nelle molte iniziative che la arricchiscono. Ci sono, poi, le tradizioni, salvaguardate con cura e valorizzate ad ogni occasione: la gente di Fiemme è legata al suo territorio che, attraverso la Magnifica Comunità, vanta una storia plurisecolare di autogoverno.

Parole chiave: Libri (1844), ragazzi (605), letteratura (569), lettura (290)

La val di Fiemme non è una solo bellezza naturale e paesaggistica: è anche storia, arte, cultura.

La storia e l’arte fiemmesi sono sotto gli occhi di tutti nell’architettura pubblica, privata e religiosa e dentro i musei, come il Palazzo delle Magnifica Comunità e il Centro Arte Contemporanea a Cavalese o il Museo Geologico a Predazzo. La cultura di Fiemme è visibile nella vita quotidiana degli abitanti e nelle molte iniziative che la arricchiscono. Ci sono, poi, le tradizioni, salvaguardate con cura e valorizzate ad ogni occasione: la gente di Fiemme è legata al suo territorio che, attraverso la Magnifica Comunità, vanta una storia plurisecolare di autogoverno.

Pur essendo una valle di montagna e, pertanto, per molti aspetti “chiusa”, Fiemme da anni, offre proposte culturali di livello: prime cinematografiche, spettacoli teatrali di professionisti e non, concerti musicali, appuntamenti con personaggi di fama nazionale, mostre e attività di educazione museale. Per tutto ciò non mancano le strutture: due cinema con sale e impianti all’avanguardia, due teatri (in attesa della ricostruzione del terzo, quello di Cavalese), biblioteche e sale polifunzionali. Elemento trainante delle proposte sono da una parte enti e istituzioni, dall’altra il vasto mondo delle associazioni culturali e non: un esercito di persone che animano la vita dei paesi.

Contribuisce positivamente al panorama culturale anche l’ormai vasta scelta che i ragazzi hanno in zona per la scuola secondaria di secondo grado con i sette corsi di studi dell’Istituto di Istruzione “La Rosa Bianca” di Cavalese e Predazzo, il centro professionale Enaip di Tesero, settore alberghiero e legno, oltre all’alta formazione alberghiera. A questo si aggiungono i corsi del Centro EDA, sia per i diplomi, sia per la formazione continua.

Non basta, però, “fare cultura”, è fondamentale che ci siano anche “fruitori di cultura”. Da questo punto di vista la risposta della valle è altalenante, ma fondamentalmente positiva, seppur probabilmente influenzata, come nel resto d’Italia, da nuovi stili di vita “più tecnologici” e dalle possibilità che le persone oggi hanno di “avere cultura” (seppur una cultura diversa) anche seduti sul divano di casa.

La vita culturale di Fiemme è vivace, forse spesso legata alla stagionalità, con concentrazione di offerta nei mesi turistici o in occasione delle grandi manifestazioni sportive che sono un altro suo segno distintivo. In ogni caso Fiemme è una valle che, culturalmente, nel suo insieme, poco o nulla ha da invidiare ai centri urbani più grandi.

Una valle tra storia, arte e cultura
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento