anno 94 - n° 04 - Servizio alla vita
stampa

Nel Minas Gerais

Crollano le dighe, strage in Brasile

Il crollo di due dighe con gli scarti minerari nel bacino estrattivo della compagnia Vale a Brumadinho, in Brasile (Stato di Minas Gerais) ha provocato 58 morti (secondo le cifre dei vigili del fuoco), ma la drammaticità del bilancio sta nel numero dei dispersi: 305 persone mancano all’appello. Una catastrofe, ma non una fatalità.

Parole chiave: Brasile (198), calamità (94), miniera (19)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito